Nuovi programmi d’esame Fesik

All'attenzione di tutti i praticanti di Karatè di seguito sono pubblicati i nuovi programmi d'esame Fesik preceduti da una premessa allo scopo di spiegare le motivazioni che hanno spinto ad un urgente aggiornamento dei suddetti. PREMESSA : Stiamo ormai per tagliare il traguardo dei 25 anni di Fesik. Un traguardo esemplare!!! Siamo anche di fronte ad una svolta e a cambiamenti significativi, alcuni già fatti altri in arrivo. Uno di questi è sicuramente quello della revisione dei programmi d’esame. Nel relativo spazio di tempo in cui hanno coesistito i due diversi programmi di sportivo e tradizionale, dopo essere stati unificati hanno subito pochissime variazioni e modifiche (l’ultima nel 2009) al momento sono a mio avviso datati poco articolati e con contenuti tecnici che possono essere sicuramente incrementati rendendoli in alcune parti più snelli e più motivanti ma soprattutto più utili a migliorare la tecnica specifica e la qualità stilistica generale. Nella revisione si è tenuto conto di quello che c’è di utile il quale è rimasto anche se viene proposto in modo diverso soprattutto negli spostamenti. Peraltro partendo dal 3° dan, è stato inserito un elemento importante che a mio avviso mancava negli attuali programmi: dare la possibilità al candidato di costruire da solo o con l’ausilio del maestro la tecnica. Questo sarà stimolante per chi insegna e per chi apprende. Del resto l’utilizzo dei programmi d’esame non deve servire solo a preparare un dan ma soprattutto a dare una spinta motivazionale in uno studio più approfondito. ANALISI SPECIFICA L’attuale programma di 1° dan viene proposto a senso unico e cioè si sviluppa per il 90% su un solo lato partendo sempre con la gamba sinistra e anche se si dovrebbe eseguire anche sull’altro lato o per motivi di tempo o perché la commissione se ne dimentica l’esecuzione è sempre la stessa. Inoltre è carente di tecniche importanti nel traguardo di primo dan. Il nuovo programma si sviluppa in modo che le tecniche di ogni blocco sono eseguite contestualmente a sinistra e a destra e si divide in due fasi al pari degli altri programmi fino al terzo dan. Nel vecchio mancava lo shi ho tsuki che è stato inserito spostandolo dal secondo dan. Lo shi ho geri è rimasto invariato perché valido. Nei tokui kata è stato aggiunto Tekki shodan nel tentativo che venga riscoperto e studiato con più attenzione e il bunkai di due blocchi a scelta dei 5 heian. Questo per far continuare tutti con lo studio dei kata di base e fare in modo che non diventino una sorta di sottoprodotto. Questa filosofia è stata mantenuta anche per gli altri programmi. Il resto invariato. La prima fase del programma di secondo dan è stata cambiata radicalmente. Le tecniche del vecchio, anche se messe in modo diverso sono sempre le stesse e con la concatenazione di sempre. Anche qui carenza di elementi di studio per un 2° dan come ad esempio le tecniche a mano aperta che sono state inserite nel nuovo programma. La seconda parte del kihon è stata anch’essa completamente rivista e con lei anche il fatidico mawatte doppio a molti tutt’ora oscuro ed è stata aggiunta la tecnica di yoko geri mancante nel vecchio programma. La seconda parte del nuovo programma inizia come il vecchio programma ma la tecnica di calcio viene inserita deai unita ad una tecnica di parata prima del contrattacco. In questo modo migliorano l’equilibrio, la rotazione delle anche la concatenazione delle tecniche e la precisione in senso generale. Come detto sopra lo shi ho tsuki del vecchio programma è stato spostato nel programma di primo dan perché più consono e al suo posto nel nuovo è stato inserito il tate shuto in fudo dachi più utile allo studio di un secondo dan. Il vecchio shi ho geri è stato rimosso perché assuefatto e con troppo spazio di esecuzione, peraltro meno utile dell’attuale soprattutto per l’equilibrio. Lo shi ho uke kime è rimasto perché ha molti contenuti tecnici di valore. Nei tokui kata è stato aggiunto jion, kata spesso poco considerato ma di grande spessore tecnico. Il resto invariato. Nel nuovo programma di terzo dan le due fasi del kihon sono rimaste invariate come tecniche ma la prima parte è stata modificata per avere uno spazio di esecuzione più contenuto. Dopo il primo blocco viene eseguita subito la difesa così per il secondo e per il terzo blocco. In questo modo è richiesto un minor spazio per l’esecuzione ed è più facile ricollegare gli attacchi alle difese soprattutto per chi lo deve imparare da zero. Lo shi ho geri del vecchio programma è stato anch’esso rimosso perché troppo ostico soprattutto per i non più giovani e i meno elastici. Al suo posto non c’è bisogno di aggiungere altro anche perché è stato spostato dal secondo dan lo shi ho uke kime con applicazione libera che di per se è già uno shi ho anche se più articolato. Lo shi ho tsuki è rimasto invariato perché valido. Nei tokui kata è stato aggiunto kanku dai e tolto tekki sandan spostato nel nuovo programma di 4° dan perché più complesso e poco studiato pertanto necessita di un tempo maggiore di pratica. Il resto invariato. Nel nuovo programma di 4° dan è stato reintrodotto il kihon con combinazioni e posizioni in concatenazione più complessa come è giusto che sia per un alto grado. E’ stata mantenuta la possibilità che vengano richiesti i kihon dei programmi precedenti per evitare che si dimentichi quello che c’è stato prima e si studi solo quello che serve al momento. Nei kata è stato aggiunto hangetsu anche qui nella speranza che venga studiato di più e con più attenzione. Al momento è il kata meno “manipolato” ma che al suo interno ha contenuti tecnici elevati ed elementi di studio per migliorare la respirazione. Nel nuovo programma di quinto dan è rimasto il concetto che si debbano conoscere tutti i programmi precedenti ma con la differenza che uno dei kihon lo sceglie la commissione mentre un altro dei precedenti programmi per dan lo sceglie il candidato. In questo modo si costringe comunque a studiare tutti i programmi ma si dà anche la possibilità al candidato di sviluppare un’esecuzione a lui più congeniale. In alternativa è stata introdotta la possibilità di scegliere di costruire un’esecuzione propria di tecniche inserendo gli elementi indicati dalla commissione shotokan. Nei tokui kata è stato aggiunto tekki san dan e gangaku per i motivi sopra elencati riguardo alcuni kata.. RIFLESSIONI E CONCLUSIONI La logica con cui ho operato sulla revisione dei nuovi programmi è stata quella di aggiungere oltre alle molte tecniche mancanti, quella concatenazione crescente per livello che tiene conto anche e soprattutto dei collegamenti con il kata e il kumite. Diversamente i programmi d’esame sono fine a se stessi e poco servono come dicevo per una crescita tecnica e stilistica. Nella descrizione ho cercato di essere più chiaro possibile anche se sappiamo bene che tra lo scritto e la pratica c’è differenza. Del resto i programmi devono essere illustrati almeno nella fase iniziale e non si può pretendere come qualcuno pensa di poterli eseguire solo leggendoli. Programmi d’esame stile Shotokan PROGRAMMA PER CONSEGUIRE IL GRADO DI 1° DAN ESAME REGIONALE O NAZIONALE DA 1°KYU A 1°DAN TEMPO DI PERMANENZA MINIMO: 1 ANNO KIHON: N.B.: AVANTI E INDIETRO SI INTENDE SEMPRE 2 VOLTE INIZIO DALLA POSIZIONE HEIKO DACHI O HACHIJI DACHI PRIMA FASE HIDARI GEDAN DARAI                                                                                                                    PORTANDO LA GAMBA SINISTRA AVANTI OI TSUKI GYAKU TSUKI AGE ENPI                                                                                                                                                                                                   AVANTI SOTO UKE GYAKU TSUKI MAWASHI ENPI                                                                                                                                               INDIETRO MAE GERI JUN TSUKI GYAKU TSUKI                                                                                                                                                AVANTI AGE UKE SOTO UKE STESSO BRACCIO GYAKU TSUKI                                                                                                                                                  INDIETRO YOKO GERI URAKEN UCHI GYAKU TSUKI                                                                                                                                         AVANTI GEDAN BARAI UCHI UKE KIZAMI TSUKI STESSO BRACCIO GYAKU TSUKI                                                                                                                                   INDIETRO RIPORTARE LA GAMBA INDIETRO IN HEIKO DACHI SECONDA FASE HIDARI GEDAN BARAI                                                                                                                  COME LA PRIMA FASE MAWASHI GERI GYAKU TSUKI KIZAMI TSUKI                                                                                                                                              AVANTI SOTO UKE YOKO HIJI ATE URAKEN STESSO BRACCIO (KIBA DACHI) GYAKU TSUKI (Z. D.)                                                                                                                                               INDIETRO USHIRO GERI URAKEN GEDAN BARAI STESSO BRACCIO GYAKU TSUKI                                                                                                                                                  AVANTI SHUTO UKE KIZAMI GERI NUKTE HAITO UCHI JODAN                                                                                                                                      INDIETRO URAMAWASHI GERI GYAKU TSUKI URAKEN                                                                                                                                     AVANTI GEDAN SHUTO BARAI GYAKU TSUKI                                                                                                                                             INDIETRO RECUPERARE LA GAMBA AVANZATA E RIENTRARE IN POSIZIONE HEIKO DACHI SHI HO GERI: DALLA POSIZIONE DI HEIKO DACHI HIDARI KAMAE TE MIGI MAE GERI (DEAI) MIGI YOKO GERI (SOKUMEN DEAI) MIGI MAWASHI GERI (DEAI) MIGI USHIRO GERI KIZAMI ATO (DIREZIONE OPPOSTA A MAE) MIGI URAMAWASHI GERI (FUMIDASHI ZEN-PO) (AVANTI) SCENDERE AVANTI CON LA GAMBA DESTRA E INIZIARE LA SEQUENZA SUL LATO DESTRO FINITA L’ESECUZIONE RIPORTARE INDIETRO LA GAMBA IN HEIKO DACHI SHI HO TSUKI (GYAKU TSUKI) SINISTRO E DESTRO INIZIANDO CON LA GAMBA SINISTRA. KATA UN KATA A SCELTA DEL CANDIDATO TRA TEKKI SHODAN BASSAI DAI JION   UN KATA A SCELTA DELLA COMMISSIONE TRA: HEIAN SHODAN-NIDAN-SANDAN-YONDAN-GODAN BUNKAI DI DUE PARTI A SCELTA TRA I 5 HEIAN JIYU IPPON KUMITE: (JODAN-CHUDAN-MAE GERI-YOKO GERI-MAWASHI GERI-USHIRO GERI) JIYU KUMITE: (CATEGORIA BAMBINI ESCLUSA) PROGRAMMA PER CONSEGUIRE IL GRADO DI 2° DAN ESAME REGIONALE O NAZIONALE DA 1°DAN A 2°DAN TEMPO DI PERMANENZA MINIMO: 2 ANNI KIHON: AVANTI E INDIETRO SI INTENDE SEMPRE 2 VOLTE PRIMA FASE: HIDARI GEDAN BARAI AVANZANDO OI TSUKI                 GYAKU TSUKI SOTO MAWASHI SHUTO UCHI JODAN (DALL’ESTERNO VERSO L’INTERNO)                                                                                                                                          AVANTI AGE UKE                 GYAKU TSUKI UCHI MAWASHI SHUTO UCHI JODAN (DALL’INTERNO VERSO L’ESTERNO)                                                                                                                               INDIETRO SOTO UKE GYAKU TSUKI HAITO UCHI JODAN                                                                                                                                                                                                    AVANTI UCHI UKE KIZAMI TSUKI GYAKU TSUKI TATE TSUKI CHUDAN (PUGNO VERTICALE)                                                                                                                          INDIETRO AWASE TSUKI                                                                                                                                                                                                                                                                                       AVANTI GEDAN BARAI GYAKU TEISHO UCHI URA TSUKI                                                                                                                                              INDIETRO SECONDA FASE: HIDARI GEDAN BARAI MIGI OI TSUKI HIDARI MAE GERI DEAI YORI ASHI INDIETRO MIGI GEDAN BARAI HIDARI GYAKU TSUKI HIDARI OI TSUKI MIGI YOKO GERI DEAI YORI ASHI INDIETRO HIDARI SOTO UKE MIGI GYAKU TSUKI MIGI OI TSUKI HIDARI MAWASHI GERI DEAI YORI ASHI INDIETRO MIGI AGE UKE HIDARI GYAKU TSUKI HIDARI OI TSUKI MIGI URAMAWASHI GERI DEAI YORI ASHI INDIETRO HIDARI SHUTO UKE K. D. MIGI GYAKU TSUKI MIGI OI TSUKI HIDARI USHIRO GERI (AVANTI FUMIDASHI) HIDARI UCHI UKE MIGI GYAKU TSUKI MAWATTE MIGI KAMAE RIPETERE TUTTA LA SEQUENZA TRA UNA SEQUENZA E L’ALTRA ASSUMERE LA POSIZIONE DI KAMAE TE SHI HO GERI (NIDAN GERI): HIDARI KAMAE MAE GERI YOKO GERI, MAE GERI MAWASHI GERI, MAE GERI USHIRO GERI, MAE GERI URAMAWASHIGERI DUE TECNICHE DI CALCIO CON LA STESSA GAMBA. AD OGNI ESECUZIONE RIPORTARE LA GAMBA CHE ESEGUE SUL PUNTO DI PARTENZA. MAE GERI SEMPRE FRONTALE YOKO GERI PUO’ ESSERE FRONTALE O LATERALE, MAWASHI FRONTALE URAMAWASHI FRONTALE O LATERALE. CAMBIARE GUARDIA (HIRI GAESHI) ED ESEGUIRE SULL’ALTRO LATO SHI HO TATE SHUTO UKE GYAKU TSUKI INIZIANDO CON LA GAMBA SINISTRA. RIENTRARE IN HEIKO DACHI E RIPETERE INIZIANDO CON LA GAMBA DESTRA. LE DIREZIONI SONO LE STESSE DELLO SHI HO TSUKI DEL 1° DAN SHI HO UKE KIME: HIDARI KAMAE:

  • YORI ASHI INDIETRO HIDARI AGE UKE YORI ASHI AVANTI MIGI GYAKU TSUKI MIGI MAE GERI SCENDERE AVANTI CON LA GAMBA DESTRA
  • SPOSTANDO LA GAMBA DESTRA RUOTARE DI 180° YORI ASHI INDIETRO HIDARI UCHI UKE YORI ASHI AVANTI MIGI GYAKU TSUKI MIGI MAWASHI GERI SCENDERE AVANTI CON LA GAMBA DESTRA
  • RUOTARE DI 90° PORTANDO INDIETRO LA GAMBA ANTERIORE YORI ASHI INDIETRO HIDARI SOTO UKE YORI ASHI AVANTI MIGI GYAKU TSUKI MIGI YOKO GERI SCENDERE AVANTI CON LA GAMBA DESTRA
  • SPOSTANDO LA GAMBA DESTRA RUOTARE DI 180° YORI ASHI INDIETRO HIDARI GEDAN BARAI YORI ASHI AVANTI MIGI GYAKU TSUKI MIGI USHIRO GERI SCENDERE AVANTI CON LA GAMBA DESTRA

PER ESEGUIRE SUL LATO OPPOSTO RIPARTIRE APPENA FINITA LA SEQUENZA OPPURE TORNARE AL CENTRO E ASSUMERE LA GUARDIA DESTRA   KATA + BUNKAI UN KATA A SCELTA DEL CANDIDATO TRA: KANKU DAI- BASSAI SHO- ENPI- TEKKI NI DAN- JION UN KATA A SCELTA DELLA COMMISSIONE TRA QUELLI PREVISTI PER 1° DAN APPLICAZIONE OYO DEL KATA SCELTO DAL CANDIDATO E DUE PARTI A SCELTA TRA I 5 HEIAN JIYU IPPON KUMITE: (JODAN-CHUDAN-MAE GERI-YOKO GERI-MAWASHI GERI-USHIRO GERI-URA MAWASHI GERI) JIYU KUMITE PROGRAMMA PER CONSEGUIRE IL GRADO DI 3° DAN ESAME NAZIONALE DA 2°DAN A 3°DAN TEMPO DI PERMANENZA MINIMO: 3 ANNI KIHON: HIDARI KAMAE TE AVANZANDO 1) HIDARI KIZAMI TSUKI (YORI ASHI) MIGI OI TSUKI (FUMIDASHI) SUL POSTO MIGI KAMAE TE 2) YORI ASHI INDIETRO AGE UKE, PASSO INDIETRO SOTO UKE (KO TAI), YORI ASHI AVANTI GYAKU TSUKI SUL POSTO HIDARI KAMAE TE 3) HIDARII KIZAMI TSUKI (YORI ASHI ) OI TSUKI (FUMIDASHI) GYAKU TSUKI (TSUGI ASHI) SUL POSTO MIGI KAMAE TE 4) YORI ASHI INDIETRO AGE UKE, PASSO INDIETRO SOTO UKE, TSUGI ASHI INDIETRO GEDAN BARAI YORI ASHI AVANTI GYAKU TSUKI SUL POSTO HIDARI KAMAE TE 5) HIDARI KIZAMI TSUKI (YORI ASHI) PASSO AVANTI OI TSUKI (FUMIDASHI) TSUGI ASHI AVANTI GYAKU TSUKI PASSO AVANTI GYAKU TSUKI TSUGI ASHI SUL POSTO HIDARI KAMAE TE 6)YORI ASHI INDIETRO AGE UKE PASSO INDIETRO SOTO UKE TSUGI ASHI INDIETRO GEDAN BARAI PASSO INDIETRO TSUGI ASHI SOTO UKE YORI ASHI AVANTI GYAKU TSUKI 7)RIENTRARE IN HEIKO DACHI 8)MIGI KAMAE RIPETERE TUTTA LA SEQUENZA LA COMMISSIONE POTRA’ RICHIEDERE L’APPLICAZIONE DELLE TECNICHE ESEGUITE HIDARI KAMAE KIZAMI MAE GERI, MAE GERI JUN TUKI TSUGI ASHI GYAKU TSUKI                                                                                                                                               AVANTI KIZAMI MAWASHI GERI, MAWASHI GERI GYAKU TSUKI TSUGI ASHI KIZAMI TSUKI YORI ASHI                                                                                                                                                 AVANTI KIZAMI YOKO GERI, USHIRO GERI URAKEN UCHI (TSUGI ASHI) GYAKU TSUKI ZENKUTSU DACHI                                                                                                                                             AVANTI KIZAMI ASHI BARAI, URAMAWASHI GERI GYAKU TSUKI (TSUGI ASHI) URAKEN UCHI (YORI ASHI)                                                                                                                                              AVANTI MAWATTE MIGI KAMAE RIPETERE TUTTA LA SEQUENZA MAWATTE GEDAN BARAI INDIETREGGIARE IN HEIKO DACHI SHI HO UKE KIME: COME PROGRAMMA DI 2° DAN CON APPLICAZIONE LIBERA SHI HO TSUKI:                                                                                       HIDARI KAMAE TE MIGI GYAKU TSUKI YORI ASHI GIRARE 180° HIDARI GYAKU TSUKI TSUGI ASHI 90° A SINISTRA MIGI GYAKU TSUKI YORI ASHI PIU’ TSUGI ASHI GIRARE 180° PASSO AVANTI FUMIDASHI MIGI GYAKU TSUKI   A RICHIESTA DELLA COMMISSIONE IL KIHON DI 1° E 2° DAN  KATA + BUNKAI UN KATA A SCELTA DEL CANDIDATO TRA: HANGETSU-JITTE-KANKU SHO-NIJUSHIHO-CHINTE-KANKU DAI APPLICAZIONE DEL TOKUI KATA SCELTO DAL CANDIDATO E DUE PARTI A SCELTA TRA I 5 HEIAN ESECUZIONE DI UN KATA SCELTO DAL CANDIDATO TRA QUELLI PREVISTI PER 2° DAN PRINCIPI DEL KUMITE: SEN, SEN NO SEN, SEN SEN NO SEN (DIMOSTRAZIONE SU ATTACCHI DI CALCIO O PUGNO) NAGE WAZA: TECNICHE DI PROIEZIONE APPLICAZIONE SU ATTACCHI DI CALCIO O DI PUGNO JIYU KUMITE PROGRAMMA PER CONSEGUIRE IL GRADO DI 4° DAN ESAME NAZIONALE DA 3° DAN A 4°DAN TEMPO DI PERMANENZA MINIMO: 4 ANNI KIHON HIDARI KAMAE TE

  • HIDARI KIZAMI TSUKI (YORI ASHI) MIGI OI TSUKI MIGI MAE GERI MAWASHI GERI STESSA GAMBA (TSUGI ASHI) GYAKU GEDAN BARAI, KIZAMI TSUKI YORI ASHI.
  • PASSO INDIETRO HIDARI AGE UKE SOTO UKE S.B. (FUDO DACHI) GYAKU TATE TSUKI (FUDO DACHI) TSUGI ASHI HIDARI URAKEN MIGI GYAKU TSUKI (ZENKUTSU DACHI) KAITEN (ROTAZIONE DORSALE) MIGI TATE URAKEN MIGI YOKO ENPI KIBA DACHI, MIGI KIZAMI YOKO GERI DA KIBA DACHI, PORTARE LA GAMBA INDIETRO HIDARI OTOSHI UKE, HIDARI GEDAN BARAI MIGI GYAKU TSUKI (TAI NO SEN) ZENKUTSU DACHI
  • SUL POSTO HIDARI GEDAN KAMAE TE SHIZEN TAI
  • HIDARI KIZAMI TSUKI YORI ASHI MIGI USHIRO GERI URAKEN GYAKU TSUKI, YORI ASHI INDIETRO SHUTO UKE KOKUTSU DACHI, MIGI JODAN SOTO UKE NEKO ASHI DACHI, MIGI KAKE UKE MIGI KIZAMI MAE GERI HIDARI GYAKU GEDAN URA NUKITE IN NEKO ASHI DACHI, AVANZARE LA GAMBA DESTRA IN ZENKUTSU DACHI TATE SHUTO UKE REN TSUKI (DUE PUGNI) HIRI KAESHI URAKEN GYAKU TSUKI
  • HIDARI KAMAE TE
  • MIGI OI KOMI TSUKI, HIDARI GYAKU TSUKI, TSUGI ASHI MIGI URAMAWASHI GERI GYAKU TSUKI URAKEN, YORI ASHI INDIETRO MIGI GEDAN SHUTO BARAI HIDARI GYAKU HAITO UCHI JODAN (TAI NO SEN) HIRI GAESHI AWASE TSUKI

MAWATTE MIGI KAMAE RIPETERE TUTTA LA SEQUENZA LA COMMISSIONE POTRA’ CHIEDERE UNA O PIU’ FASI DEI KIHON E SHI HO FINO A 3° DAN KATA: UN KATA A SCELTA DEL CANDIDATO TRA SOCHIN-GOJUSHIHOSHO-GANGAKU-JIIN-JITTE-TEKKI SANDAN-HANGESTU UN KATA A SCELTA DELLA COMMISSIONE ESAMINATRICE TRA QUELLI PREVISTI PER 3° DAN BUNKAI: APPLICAZIONE OYO DEL KATA PRESENTATO DAL CANDIDATO E TRE PARTI A SCELTA TRA I 5 HEIAN. LA COMMISSIONE ESAMINATRICE POTRA’ RICHIEDERE L’APPLICAZIONE DI UNO DEI KATA A SCELTA DEL CANDIDATO PREVISTI DA 1° A 3° DAN. KUMITE: SPIEGAZIONE E APPLICAZIONE PRATICA CON COMPAGNO DELLE STRATEGIE DI SHIKAKE WAZA (RENRAKU WAZA) SHIKAKE WAZA (SASOI WAZA) E SHIKAKE WAZA (KUZUSHI WAZA) NAGE WAZA: APPLICAZIONE SU ATTACCHI DI CALCIO E DI PUGNO   JIYU KUMITE PROGRAMMA PER CONSEGUIRE IL GRADO DI 5° DAN ESAME NAZIONALE DA 4°AN A 5°AN TEMPO DI PERMANENZA MINIMO: 5ANNI KIHON: UNO A SCELTA DELLA COMMISSIONE ESAMINATRICE TRA QUELLI PREVISTI PER L’ESAME DI 1°-2°-3°-4° DAN E UNO A SCELTA DEL CANDIDATO. IN ALTERNATIVA UNA COMBINAZIONE LIBERA DI TECNICHE PREPARATA DAL CANDIDATO NON INFERIORI A 25 NON SUPERIORI A 30 CONTENENTI LEVE ARTICOLARI (KWANTSETSU WAZA) TECNICHE DI GOMITO (HIJI WAZA) TECNICHE A MANO APERTA ( KAISHO WAZA) E IN PARTICOLARE LA POSIZIONE NEKO ASHI DACHI. POTRA’ ESSERE RICHIESTA L’APPLICAZIONE DELLE TECNICHE ESEGUITE. KATA: UN KATA A SCELTA DEL CANDIDATO TRA SOCHIN TEKKI SAN DAN GOJUSHIHODAI GOJUSHIHOSHO UNSU WANKAN MEIKYO GANGAKU UN KATA A SCELTA DELLA COMMISSIONE ESAMINATRICE TRA QUELLI PREVESTI DA 1° A 4° DAN BUNKAI: APPLICAZIONE OHIO DEL KATA PRESENTATO DAL CANDIDATO E TRE PARTI A SCELTA TRA I 5 HEIAN. LA COMMISSIONE ESAMINATRICE POTRA’ RICHIEDERE L’APPLICAZIONE DI UNO DEI KATA A SCELTA DEL CANDIDATO TRA QUELLI PREVISTI DA 1° A 4° DAN KUMITE: APPLICAZIONE PRATICA E SPIEGAZIONE DI QUALSIASI STRATEGIA DEL KUMITE JIYU KUMITE

       

About The Author

Leave A Comment

About Us

 

Siamo una Società Sportiva Dilettantistica che opera nel settore sportivo da 20 anni: promuovere il benessere dell'individuo attraverso un'attività sportiva di carattere dilettantistico è la nostra principale finalità. Per questo chiediamo il riconoscimento del CONI attraverso le FEDERAZIONI e gli ENTI DI PROMOZIONE SPORTIVA (FITeT, CSEN, ASC, US ACLI...) .

Contact Info

 

Per informazioni puoi telefonarci, mandare una mail, o raggiungere la nostra sede a due passi dalla Metro Valle Aurelia.

Phone:    +39 0639749355
Email:     info@gymcentersc.com
Address: via Anastasio II 342, 00165 Roma

Email Subscribe

 
[si-contact-form form='4']
Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com